E' stato il figlio di Daniele Ciprì

Recensioni Film - Per dire la tua sul cinema! [+] Recensisci e Vota

Dati principali, scheda, locandina, manifesto cinema, info, curiosità per E' stato il figlio - [Trama, giudizi e opinioni]
Altri film, opinioni, recensioni, informazioni - Altri film diretti da Daniele Ciprì - Correzioni/Aggiunte - Video YouTube di Daniele Ciprì E' stato il figlio - Cerca e trova - Stampa pagina - Condividi su
Crea il tuo Sito con EasyWebEditor, i tuoi CD cataloghi prodotti con CDFrontEnd, i tuoi ebook con EBooksWriter - VisualVision.it
 



locandina E' stato il figlio
 
Regista: Daniele Ciprì
Titolo originale: E' stato il figlio
Durata: 90'
Genere: Drammatico
Nazione: Italia
Rapporto:

Anno: 2012
Uscita prevista: Venezia 2012,14 Settembre 2012 (cinema)

Attori: Toni Servillo, Alfredo Castro, Aurora Quattrocchi, Alessia Zammitti, Fabrizio Falco, Piero Misuraca, Nino Scardina, Giacomo Civiletti, Matteo Rizzo, Manuela Lo Sicco
Soggetto: Roberto Alajmo,Daniele Ciprì
Sceneggiatura: Daniele Ciprì, Massimo Gaudioso, Miriam Rizzo

Trama, Giudizi ed Opinioni per E' stato il figlio (clic qui)...In questa pagina non c'è nemmeno la trama per non fare spoiler in nessun caso.
 
Fotografia: Daniele Ciprì,Mimmo Caiuli
Montaggio: Francesca Calvelli,Alfredo Alvigini
Musiche: Carlo Crivelli
Scenografia: Marco Dentici
Costumi: Grazia Colombini

Produttore: Alessandra Acciai,Giorgio Magliulo,Carlo Degli Esposti
Produzione: Passione, Rai Cinema
Distribuzione: Fandango

La recensione di Dr. Film. di E' stato il figlio
Nessun commento di Dr.Film per ora...

LEGGI e SCRIVI opinioni e recensioni su E' stato il figlio
Opinioni e recensioni su E' stato il figlio, clic qui...

Colonna sonora / Soundtrack di E' stato il figlio
Potrebbe essere disponibile sotto, nei dati aggiuntivi (clic qui).

Informazioni e curiosità su E' stato il figlio

NOTE DI REGIA
Avevo appena finito il film di Marco Bellocchio Vincere come direttore della fotografia quando mi arrivò la proposta di fare la regia del romanzo di Roberto Alajmo "È stato il figlio". Io non conoscevo il libro, anche se il lavoro di Roberto mi era noto. La storia del romanzo mi affascinò subito, era piena di tragica ironia, ma l'ambientazione era talmente realistica che non riuscivo a capire come poterla raccontare per immagini.
Stavo per rispondere che non me la sentivo, quando i produttori mi dissero che avevano pensato a me, proprio per scongiurare il pericolo, che anche loro sentivano, di fare qualcosa di convenzionale, una delle tante storie siciliane già descritte molte volte.
Quindi decisi di pensarci.

Un giorno, mentre ero alla posta per pagare una tassa arretrata, ho notato un uomo seduto che fissava in maniera catatonica sul cartellone luminoso, il susseguirsi dei numeri aspettando il suo turno. Ho immaginato che fosse lì da tanto e che quel segnale luminoso e sonoro scandisse il tempo, un tempo in cui questa persona (che per me era già diventato un personaggio) potesse raccontare tante storie e una in particolare, quella del romanzo. Sarà stata la sua espressione vuota, malinconica o quel modo di tenere le mani incrociate sulla busta di plastica sulle gambe, ma ho iniziato a vedere in quel momento un susseguirsi di immagini di visi e di ambienti che potevano evocare il mio immaginario.
Improvvisamente era tutto chiaro, anche se in quel momento, solo nella mia testa.
Quindi avevo bisogno di trovare i collaboratori che avrebbero potuto condividere e realizzare quello che stavo immaginando.

Lo sceneggiatore Massimo Gaudioso insieme con Miriam Rizzo, che, essendo anche la mia compagna, ha seguito tutte le fasi e condiviso tutti gli umori, hanno reinventato con me la storia del libro che già aveva in sé una gestualità siciliana, trasformandola in una tragicommedia più vicina al mio modo di interpretare la mia terra.
A questo punto dovevo trovare le facce che erano fondamentali per interpretare i personaggi che avevo in mente. Alfredo Castro, dopo aver visto Tony Manero, è stato amore a prima vista. E così Fabrizio Falco, Giselda Volodi, Rori Quattrocchi, Benedetto Raneli, Giacomo Civiletti, Alessia Zammiti, Manuela Lo Sicco oltre a tutti i ruoli minori affidati ai miei attori di sempre, aiutato in questa ricerca da Lucille Cristaldi e Miriam Rizzo.

Con Toni Servillo è stata tutta un'altra storia. Nicola era il personaggio più difficile e importante. Abbiamo fatto numerosi provini. Tutti gli attori erano straordinari, ma Alessandra e Giorgio, i miei produttori, non si convincevano mai. Sembravano Nicola quando la famiglia gli propone come investire i soldi. Avevano la loro idea fissa, il loro asso nella manica, il Nicola perfetto. Toni Servillo. Secondo loro ovviamente. Io non ce lo vedevo proprio. A parte che pensavo che neppure mi conoscesse e poi che non potesse diventare Nicola Ciraulo. Un cannavazzo (uno straccio). Lui era per me come Laurence Olivier, Edoardo De Filippo, Marcello Mastroianni ed ero sicuro che non mi avrebbe neppure risposto al telefono. Un po’ come la volpe e l'uva, ero terrorizzato che mi dicesse di no. E invece mi rispose, conosceva tutto il mio lavoro ed era incuriosito dal film. E quando poi ci incontrammo, parlammo, provammo insieme, fu amore per la vita, intendendo complicità, stima e grande amicizia.

Anche i luoghi erano fondamentali. Per questo per me non esisteva scelta, ma certezza: Marco Dentici. Devo molto al suo occhio sapiente. E' riuscito a visualizzare le mie idee.
Altra certezza da sempre Mimmo Caiuli il mio capo elettricista da tanti anni, che è stato il mio prezioso collaboratore alla fotografia. Luigi Andrej alla macchina da presa preciso e infallibile, che come si suol dire, è il primo spettatore del film.
Grazia Colombini che è riuscita con i costumi a inventarsi in maniera sorprendente quel tempo indefinito che immaginavo. Desideravo da anni lavorare con Carlo Crivelli e lo ringrazio per aver fatto avverare il mio sogno.

E che dire di Francesca Calvelli ... insieme ad Alfredo Alvigini hanno ordinato con pazienza e passione il montaggio del mio film.
Questo meraviglioso viaggio è concluso. E' stato possibile per l'ostinazione, la resistenza e i nervi saldi di Alessandra Acciai e Giorgio Magliulo, i miei produttori, e naturalmente di Miriam Rizzo che mi sono sempre stati accanto in ogni fase e in ogni momento con lucida follia e grande passione. Mi hanno protetto e sostenuto anche nei momenti più difficili che non sono stati pochi. Viva la follia e il cinema.
Daniele Ciprì

[an error occurred while processing this directive]
[+] aggiungi informazioni e curiosità su E' stato il figlio oppure [+] scrivi recensione e vota E' stato il figlio

Vota, leggi trama e opinioni su E' stato il figlio di Daniele Ciprì - Torrent, scaricare E' stato il figlio di Daniele Ciprì, streming

Questo sito è gestito con HyperPublish e molto olio di gomito.
Questo è un sito di cinema film movies amatoriale: le informazioni provengono dai miei studi, dal contributo degli utenti e da fonti reperibili nel pubblico dominio. Non posso garantire la validità delle informazioni ma faccio del mio meglio. Posso inoltre garantirti la mia onestà quando dico che un film è bello. Aggiungi anche tu la tua opinione e fai sapere a tutti senza limiti come è il film! Ti invito ad andare al cinema, non è bello scaricare torrent guardare streaming vedere megavideo striming divx emule movies nemmeno in anteprima. I copyright dei film / movies appartengono ai rispettivi proprietari.



Qualche film interessante: Equilibrium, Easy girl, E' stato il figlio, El Cristo ciego, L'emploi du temps, Ensemble, El cobrador, in God we trust, Elektra, Edge of Tomorrow - Senza domani

Film in ordine alfabetico: 9.99…20 D 20 F…50 V 500 …UNA - ...A…A PR A PR…ACQU ACRI…AH S AI C…ALIL ALL …AMAZ AMAZ…AMOR AMOR…ANIJ ANIM…APPU APPU…ASPR ASSA…AVVI AWAK…L'AM L'AM…LE A LE A…UN A UN A…UN'A - A BE…BALL BALT…BE K BE L…BENV BENV…BING BIOS…BLOO BLOO…BOX BOXI…BULW BUMA…LA B LA B…THE THE …UNA - ...C…CAPT CAPT…CAVA CAVA…CHE CHE …CICO CIDA…CODI CODI…COMM COMM…COSA COSA…CUCC CUOR…IL C IL C…LA C LA C…PORC THE …UNA - ...E…DEAD DEAD…DEST DEST…DIRT DIRT…DORI DORM…DUE DUE …LA D LA D…UNA UNA …UNA - ...E…EFFE EFFE…EMPI EMPL…EVAN EVAN…L'ES L'ES…UN'E - A FA…FAUS FAUS…FINO FINO…FRA FRAG…FROZ FRUI…I FR I FR…LA F LA F…UNA - A GL…GET GET …GIOV GIOV…GOMO GOMO…GRIN GRIZ…IL G IL G…LE G LE G…UNA - A HI…HARR HARR…HESH HESH…HONE HONE…HUNG HUNG…UN H - GLI …IMMO IMMO…INCO INCR…INTE INTE…IQBA IRAQ…L'IN L'IN…UN'I - I JO…JESU JET …JOYF JU T…THE - K.36…KING KING…THE - A LE…LAND LAND…LEGE LEGI…LIBE LIBE…LONT LONT…LULU LUMI…UNA - A MA…IL M IL M…LA M LA M…MAES MAGA…MANS MANS…MATE MATE…MENO MENO…MILO MIMZ…MO'J MOLI…MO'T MOTO…MY G MY I…UN M UN M…UNA - I NO…NARU NARU…NEMM NEMM…NO ( NO -…NON NON …THE THE …UNA - GLI …OCTA OCTO…ONDE ONDE…ORO ORO …UN'O - O - …IL P IL P…LA P LA P…PANE PANE…PASS PASS…PEPP PEPP…PICC PICC…PLAT PLAY…PRAI PRAN…PROF PROF…THE THE …UNE - A QU…QUEE QUEE…THE - I RA…LA R LA R…RAIN RAIS…REMB REMB…RIDE RIDI…ROBO ROCC…THE THE …UNA - O - …IL S IL S…LA S LA S…SALE SALI…SCAR SCAR…SECO SECO…SETT SEVE…SHOR SHOR…SKOO SKY …SOLO SOLO…SPAC SPAC…STAR STAR…STRE STRE…SUR SUR …THE THE …UNO - I TE…TADP TAFA…TEMP TEN …THE THE …TI V TI V…TORO TORQ…TRE TRE …TURI TURI…TWO TWO …UNA - GLI …L'UO L'UO…UNDE UNDE…UZAK - A VE…LA V LA V…VAJO VALD…VERO VERO…VIRG VIRT…VUOT - I WA…WARC WARC…WILD WILD…WWW - X - Y - Z
Registi in ordine alfabetico: 0..9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Cerca...
RecensioniFilm.com 2017 tutto il Cinema raccontato dal pubblico - Accordi - Software - Crea Ebook - Screen savers - Privacy e cookies - Contatti, suggerimenti - Film senza limiti - Streaming