Popieluszko di Rafal Wieczynski

Recensioni Film - Per dire la tua sul cinema! [+] Recensisci e Vota

Dati principali, scheda, locandina, manifesto cinema, info, curiosità per Popieluszko - [Trama, giudizi e opinioni]
Altri film, opinioni, recensioni, informazioni - Altri film diretti da Rafal Wieczynski - Correzioni/Aggiunte - Sito ufficiale di Popieluszko. Wolnosc jest w nas / Popieluszko - Video YouTube di Rafal Wieczynski Popieluszko - Cerca e trova - Stampa pagina - Condividi su
Crea il tuo Sito con EasyWebEditor, i tuoi CD cataloghi prodotti con CDFrontEnd, i tuoi ebook con EBooksWriter - VisualVision.it
 



locandina Popieluszko
 
Regista: Rafal Wieczynski
Titolo originale: Popieluszko. Wolnosc jest w nas
Durata: 149'
Genere: Storico
Nazione: Polonia
Rapporto:

Anno: 2009
Uscita prevista: Roma 2009, 6 Novembre 2009 (cinema)

Attori: Adam Biedrzycki, Zbigniew Zamachowski, Marek Frackowiak, Joanna Szczepkowska Colangeli, Nicola Rignanese, Roberto Bovenga
Sceneggiatura: Rafal Wieczynski

Trama, Giudizi ed Opinioni per Popieluszko (clic qui)...In questa pagina non c'è nemmeno la trama per non fare spoiler in nessun caso.
 
Fotografia: Grzegorz Kedzierski
Montaggio: Marek Ciszewski
Musiche: Pawel Sydor
Scenografia: Andrzej Kowalczyk

Produttore: Julita Swiercz Wieczynska, Lech Jaworski
Produzione: Focus Producers Sp. z o.o., IF MAX FILM S.A.
Distribuzione:

La recensione di Dr. Film. di Popieluszko
Nessun commento di Dr.Film per ora...

LEGGI e SCRIVI opinioni e recensioni su Popieluszko
Opinioni e recensioni su Popieluszko, clic qui...

Colonna sonora / Soundtrack di Popieluszko
Potrebbe essere disponibile sotto, nei dati aggiuntivi (clic qui).

Informazioni e curiosità su Popieluszko

Il film racconta la vera storia del sacerdote Jerzy Popieluszko (14 settembre 1947 – 19 ottobre 1984), ucciso da funzionari del ministero dell'interno della Repubblica Popolare di Polonia. La sua tomba è meta di continui pellegrinaggi, dalla Polonia e dall'estero; il 14 giugno 1987 pregò sulla sua tomba anche papa Giovanni Paolo II.

Realizzato in collaborazione con Polish Film Institute; Film Commission Regione Masovia.

Note dalla produzione:
È la più grande produzione polacca del 2009, con 7 mila attori e comparse, 7 mesi di riprese in 14 città.
È la storia di un uomo che, da semplice ragazzo di campagna, diventa la guida spirituale di un’intera nazione e il simbolo della lotta per la libertà e la verità.

Il film racconta la vita di Padre Jerzy Popieluszko. Parte dagli anni dell’infanzia passati nella provincia polacca, quindi racconta la scoperta della sua vocazione avvenuta durante il servizio militare. Segue poi tutte le tappe della sua leggenda che nasce e si diffonde nei tempi duri della legge marziale, e si conclude con il brutale assassinio che pone fine alla sua vita e con i solenni funerali a cui parteciparono oltre mezzo milione di persone.
Il grande destino del protagonista si staglia sullo sfondo degli straordinari avvenimenti che hanno cambiato la storia della Polonia e la storia del mondo negli anni ’80. Sono gli anni in cui venne proclamato lo sciopero che dette inizio alla rivolta di Solidarnosc, il primo sindacato indipendente dell’Europa dell’Est, che il regime tentò di sopprimere con la dichiarazione della legge marziale. L’atmosfera infuocata di quei giorni viene ricostruita e restituita dalle numerose scene di massa del film, a cui hanno partecipato personaggi che presero realmente parte a quegli eventi. La scenografia restituisce con cura particolare e in modo straordinariamente fedele il colore e il clima di quegli anni.
Popieluszko è uno dei pochi film che racconta un periodo così importante della storia contemporanea. Certamente è il primo che descrive quegli anni in maniera ampia e fedele.
Il film si rivolge al grande pubblico. In Polonia lo hanno visto più di 1.300.000 spettatori. Il suo successo è dovuto alla storia e alle grandi emozioni che racconta, al linguaggio semplice che usa e alle tecniche di ripresa e postproduzione più moderne che adotta.
La sua preparazione è durata alcuni anni. In questo periodo i creatori del film hanno accumulato un’ampia documentazione, il cui punto di forza sono le testimonianze dirette delle persone che hanno seguito e accompagnato la vita di Padre Jerzy Popieluszko. Nel corso della scrittura della sceneggiatura, oltre ad affidarsi alla consulenza di storici e di rappresentati ecclesiastici, l’autore si è costantemente consultato con la famiglia di Padre Jerzy e i suoi amici.
Il film è stato prodotto dalla Focus Producers Srl., che ha investito nell’operazione circa 3 milioni di euro, ed è stato cofinanziato coi fondi del Polski Instytut Sztuki Filmowej e del Samorzad Województwa Mazowieckiego, e coprodotto dalla IF MAX-FILM S.A.


NOTE DEL REGISTA
Il mio primo film l’ho fatto per amore del cinema. Il secondo, Popieluszko, l’ho fatto perché era necessario. Sono passati vent’anni dalla conquista della nostra libertà, ma nessun film ha raccontato la battaglia contro il regime. La generazione più giovane non conosce quelle lotte, non immagina nemmeno cosa hanno significato per noi polacchi quei
mutamenti radicali. Mi dispiaceva che gli eroi di allora, i testimoni di Cristo, si riducessero per i giovani a una semplice e noiosa nozione scolastica, priva di significato. Volevo invece che diventassero il materiale su cui costruire il proprio sentimento di dignità.

Popieluszko è la storia vera, e insieme romantica, delle radici della libertà di cui oggi gode tutta l’Europa Centrale. È la storia del fantastico periodo di Solidarnosc, della vergogna della legge marziale e dei crimini del regime nella Polonia degli anni ’80. Volevo suscitare l’attenzione dei giovani e raccontare la nostra storia più recente come un periodo affascinante, drammatico, ma anche pieno di speranze e promesse.

Mi sono imposto un compito artisticamente non alla moda: fare un film su un uomo buono, che combatte senza violenza contro la falsità. Ho capito che la fortuna del film era legata alla mia capacità di attenermi alla verità. Ho quindi cercato di mostrare le difficoltà con cui padre Popieluszko vinse la propria paura per dare forza agli altri.

Ma per attenersi alla realtà erano necessari anche un’imponente scenografia, effetti speciali e un cast enorme (200 attori e 7000 comparse). In alcuni punti ho voluto utilizzare materiali d’archivio, per sottolineare che nulla era frutto di fantasia. Quella di Padre Popieluszko è una semplice e dolorosa storia vera dei tempi in cui potevamo vedere cos’era bene e cos’era male. Ho la sensazione che non sia fuori luogo una nota di nostalgia per quella capacità di discernimento.


RICORDO DEL REGISTA
“Non ho mai conosciuto direttamente Padre Popieluszko, ma all’età di sedici anni, come molti miei coetanei, a dispetto dei divieti, mi assentai da scuola per partecipare ai suoi funerali. Fu una esperienza nuova di libertà e comunione. Tornando a casa, attraversando le strade di Varsavia, ricordo che pensai molto a Padre Jerzy. Mi chiedevo se sarei stato capace come lui di sacrificare la mia vita per la Verità. Mi appariva come un grande eroe, quasi un essere di un altro mondo. Oggi invece, che ho la stessa età che aveva lui quando venne ucciso, vedo in padre Jerzy un uomo come noi, che, messo alla prova, fece le sue scelte con grande fatica. Un uomo che non fingeva e che fu testimone vivente del coraggio che predicava. Più conosco il segreto della sua vita, più sento la necessità di raccontare la Sua storia”.
Rafal Wieczynski


PADRE JERZY POPIELUSZKO
Padre Jerzy Popieluszko nacque il 14 settembre del 1947 nelle campagne di Okopy, vicino Suchowola, nella regione di Podlasie (Podlachia). Dopo aver compiuto gli studi liceali a Suchowola, entrò in seminario a Varsavia. Negli anni 1966-1968 prestò il servizio militare obbligatorio presso l’unità di Bartoszyce, riservata ai seminaristi. Ricevette l’ordinazione sacerdotale nel maggio del 1972. La cerimonia fu celebrata dal Cardinal Wyszynski, che rappresentò per Padre Popieluszko un modello e un’autorità spirituale.

Lavorò in alcune parrocchie dell’Arcidiocesi di Varsavia. Fu direttore spirituale presso la chiesa di Sant’Anna a Varsavia, e dopo gli scioperi dell’agosto del 1980, organizzò la vita spirituale dei lavoratori. Divenne noto come uno dei sacerdoti di Solidarnosc e come organizzatore, insieme a Padre Teofil Bogucki, delle “Messe per la Patria”, celebrate ogni mese nella chiesa di S. Stanislaw Kostka di Varsavia, alle quali accorrevano folle di migliaia di fedeli da tutta la Polonia. Fu uno degli iniziatori del Pellegrinaggio dei Lavoratori a Jasna Góra. Organizzò lezioni per i lavoratori, incontri di preghiera mensili per i medici, si prese cura dei poveri, dei perseguitati e delle famiglie dei carcerati. Nella sua attività fu capace di riunire intorno all’idea di libertà e solidarietà uomini e donne di tutte le generazioni e classi sociali: operai metallurgici e infermiere, studenti e artisti.

Il 19 ottobre del 1984, tornando da un incontro coi fedeli a Bydgoszcz, venne sequestrato da tre funzionari del Ministero degli Interni a Górsk, presso Torun. Dopo alcuni giorni di ricerche, durante i quali folle di uomini accorrevano ovunque per riunirsi e pregare per la sua salvezza, il corpo di Padre Jerzy Popieluszko venne ritrovato nelle acque di un lago vicino a Wloclawek. Ancora oggi le circostanze della morte rimangono oscure.

La tomba di Padre Jerzy si trova accanto alla chiesa di S. Stanislaw Kostka a Varsavia ed è visitata ogni anno da numerosi fedeli provenienti dalla Polonia e da tutto il mondo. Giovanni Paolo II pregò presso la tomba di Padre Jerzy il 14 giugno del 1987. Fino ad oggi la sua tomba è stata visitata da 18 milioni di persone. Attualmente è in corso il processo di beatificazione del Servo di Dio Jerzy Popieluszko.


FRAMMENTO DELL’OMELIA DI PADRE JERZY POPIELUSZKO
DEL 26 AGOSTO DEL 1984
Due anni fa dissi che a Solidarnosc è stata inflitta una ferita che sanguina senza interruzione, ma che non è una ferita mortale, perché la speranza non si può uccidere.

Queste parole si trovavano anche nell’atto d’accusa. Oggi ancora di più vediamo e sentiamo, soprattutto quando ammiriamo la fedeltà agli ideali dei nostri fratelli tornati dalle prigioni, ancora di più vediamo e sentiamo che le speranze dell’agosto dell’80 vivono e portano i loro frutti. Oggi queste speranze hanno un valore ancora più grande, perché sono entrate nei cuori e nei pensieri degli uomini. Quello che è nel cuore, che è profondamente legato all’uomo, non si può eliminare con nessun ordine o divieto.

Voglio ricordarvi una storia che avvenne in un paese africano, un paese affamato, in cui un capo proibì ai propri sudditi di utilizzare la parola “fame”, minacciandoli con la pena di morte. E annunciò allora a tutto il mondo che il problema della fame nel suo paese non esisteva più. Nel nostro paese il problema esiste, ed esisterà.

Solidarnosc rappresenta la speranza di appagare la fame del cuore dell’uomo, la fame d’amore, di giustizia e di verità. Non si può calpestare questa parola e far finta che appartenga a un passato poco lodevole. In tutto il mondo questa parola viene pronunciata con rispetto, il nostro Santo Padre dice che è una parola degna di lode, ed è stata onorata col più grande riconoscimento al mondo: il premio Nobel per la Pace! Le nostre speranze dell’agosto del 1980 vivono, e noi abbiamo il dovere morale di coltivarle in noi stessi e di rinvigorirle nei nostri fratelli. Bisogna sbarazzarsi della paura che paralizza, che immobilizza la mente e il cuore degli uomini. Ripeto qui una frase che avete spesso udito da questo luogo: “Bisogna avere paura solo di tradire Cristo per quattro monete di sterile tranquillità”.
[an error occurred while processing this directive]
[+] aggiungi informazioni e curiosità su Popieluszko oppure [+] scrivi recensione e vota Popieluszko

Vota, leggi trama e opinioni su Popieluszko di Rafal Wieczynski - Torrent, scaricare Popieluszko di Rafal Wieczynski, streming

Questo sito è gestito con HyperPublish e molto olio di gomito.
Questo è un sito di cinema film movies amatoriale: le informazioni provengono dai miei studi, dal contributo degli utenti e da fonti reperibili nel pubblico dominio. Non posso garantire la validità delle informazioni ma faccio del mio meglio. Posso inoltre garantirti la mia onestà quando dico che un film è bello. Aggiungi anche tu la tua opinione e fai sapere a tutti senza limiti come è il film! Ti invito ad andare al cinema, non è bello scaricare torrent guardare streaming vedere megavideo striming divx emule movies nemmeno in anteprima. I copyright dei film / movies appartengono ai rispettivi proprietari.



Qualche film interessante: Piccolo dizionario amoroso, Personal Velocity, Pazzi per Mozart, Pagemaster - l'avventura meravigliosa, Le Particelle Elementari, I Puffi 3, Il piacere e l'amore, Il pescatore di sogni, Il partigiano Johnny

Film in ordine alfabetico: 9.99…20 D 20 F…50 V 500 …UNA - ...A…A PR A PR…ACQU ACRI…AH S AI C…ALIL ALL …AMAZ AMAZ…AMOR AMOR…ANIJ ANIM…APPU APPU…ASPR ASSA…AVVI AWAK…L'AM L'AM…LE A LE A…UN A UN A…UN'A - A BE…BALL BALT…BE K BE L…BENV BENV…BING BIOS…BLOO BLOO…BOX BOXI…BULW BUMA…LA B LA B…THE THE …UNA - ...C…CAPT CAPT…CAVA CAVA…CHE CHE …CICO CIDA…CODI CODI…COMM COMM…COSA COSA…CUCC CUOR…IL C IL C…LA C LA C…PORC THE …UNA - ...E…DEAD DEAD…DEST DEST…DIRT DIRT…DORI DORM…DUE DUE …LA D LA D…UNA UNA …UNA - ...E…EFFE EFFE…EMPI EMPL…EVAN EVAN…L'ES L'ES…UN'E - A FA…FAUS FAUS…FINO FINO…FRA FRAG…FROZ FRUI…I FR I FR…LA F LA F…UNA - A GL…GET GET …GIOV GIOV…GOMO GOMO…GRIN GRIZ…IL G IL G…LE G LE G…UNA - A HI…HARR HARR…HESH HESH…HONE HONE…HUNG HUNG…UN H - GLI …IMMO IMMO…INCO INCR…INTE INTE…IQBA IRAQ…L'IN L'IN…UN'I - I JO…JESU JET …JOYF JU T…THE - K.36…KING KING…THE - A LE…LAND LAND…LEGE LEGI…LIBE LIBE…LONT LONT…LULU LUMI…UNA - A MA…IL M IL M…LA M LA M…MAES MAGA…MANS MANS…MATE MATE…MENO MENO…MILO MIMZ…MO'J MOLI…MO'T MOTO…MY G MY I…UN M UN M…UNA - I NO…NARU NARU…NEMM NEMM…NO ( NO -…NON NON …THE THE …UNA - GLI …OCTA OCTO…ONDE ONDE…ORO ORO …UN'O - O - …IL P IL P…LA P LA P…PANE PANE…PASS PASS…PEPP PEPP…PICC PICC…PLAT PLAY…PRAI PRAN…PROF PROF…THE THE …UNE - A QU…QUEE QUEE…THE - I RA…LA R LA R…RAIN RAIS…REMB REMB…RIDE RIDI…ROBO ROCC…THE THE …UNA - O - …IL S IL S…LA S LA S…SALE SALI…SCAR SCAR…SECO SECO…SETT SEVE…SHOR SHOR…SKOO SKY …SOLO SOLO…SPAC SPAC…STAR STAR…STRE STRE…SUR SUR …THE THE …UNO - I TE…TADP TAFA…TEMP TEN …THE THE …TI V TI V…TORO TORQ…TRE TRE …TURI TURI…TWO TWO …UNA - GLI …L'UO L'UO…UNDE UNDE…UZAK - A VE…LA V LA V…VAJO VALD…VERO VERO…VIRG VIRT…VUOT - I WA…WARC WARC…WILD WILD…WWW - X - Y - Z
Registi in ordine alfabetico: 0..9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Cerca...
RecensioniFilm.com 2017 tutto il Cinema raccontato dal pubblico - Accordi - Software - Crea Ebook - Screen savers - Privacy e cookies - Contatti, suggerimenti - Film senza limiti - Streaming