Quattro notti di uno straniero di Fabrizio Ferraro

Recensioni Film - Per dire la tua sul cinema! [+] Recensisci e Vota

Dati principali, scheda, locandina, manifesto cinema, info, curiosità per Quattro notti di uno straniero - [Trama, giudizi e opinioni]
Altri film, opinioni, recensioni, informazioni - Altri film diretti da Fabrizio Ferraro - Correzioni/Aggiunte - Video YouTube di Fabrizio Ferraro Quattro notti di uno straniero - Cerca e trova - Stampa pagina - Condividi su
Crea i tuoi ebook con EBooksWriter, i tuoi manuali e cataloghi con HyperPublish, il tuo Sito con EasyWebEditor, i tuoi CD DVD con CDFrontEnd - VisualVision.it
 
locandina Quattro notti di uno straniero
 
Regista: Fabrizio Ferraro
Titolo originale: Quattro notti di uno straniero
Durata: 90'
Genere: Drammatico
Nazione: Italia
Lingua originale: francese con sottotitoli in italiano o in inglese
Rapporto:

Anno: 2013
Uscita prevista: 14 Febbraio 2013 (cinema)

Attori: Marco Teti, Caterina Gueli Rojo

Trama, Giudizi ed Opinioni per Quattro notti di uno straniero (clic qui)...In questa pagina non c'è nemmeno la trama per non fare spoiler in nessun caso.
 
Fotografia: Fabrizio Ferraro
Montaggio: Fabrizio Ferraro

Produzione: Boudu, Passepartout,
Distribuzione: Boudu

La recensione di Dr. Film. di Quattro notti di uno straniero
Nessun commento di Dr.Film per ora...

LEGGI e SCRIVI opinioni e recensioni su Quattro notti di uno straniero
Opinioni e recensioni su Quattro notti di uno straniero, clic qui...

Colonna sonora / Soundtrack di Quattro notti di uno straniero
Potrebbe essere disponibile sotto, nei dati aggiuntivi (clic qui).

Informazioni e curiosità su Quattro notti di uno straniero

Dopo Penultimo paesaggio, questo film è il capitolo conclusivo del dittico sul contatto di Fabrizio Ferraro.
Testo Ispirato da “Notti bianche” di F. Dostoevskij.
Cartelli tratti da alcuni versi di Georg Trakl.


LE NOTTI BIANCHE di Fëdor Dostoevskij
Nella Russia del nord, compresa la città di San Pietroburgo, accade che in un periodo specifico dell’anno, chiamato notti bianche, il sole tramonta dopo le 22. Le notti bianche è un romanzo d’amore e abbandono in cui Dostoevskij, facendo parlare in prima persona il protagonista, descrive le strade di San Pietroburgo, i suoi palazzi, i suoi ponti, e come la
città cambia a seconda delle stagioni.
Il protagonista, un impiegato, è un uomo solo, un sognatore che trascorre le sue notti insonni passeggiando sulle sponde del fiume di San Pietroburgo.
E’ proprio durante una di queste sue lunghe camminate che ha un incontro particolare, un incontro con una donna che cambierà le sue notti, ma anche tutta la sua vita….
Il romanzo fu pubblicato per la prima volta nel 1848.


AGLI AMMUTOLITI
Oh la follia della grande città, quando la sera
su nero muro irrigidiscono alberi contorti,
da argentea maschera lo spirito del Maligno guarda;
la luce con magnetica sferza discaccia la notte petrosa.
Oh, il sommesso rintocco delle campane serali. […]
Georg Trakl



AGLI AMMUTOLITI
Oh la follia della grande città, quando la sera
su nero muro irrigidiscono alberi contorti,
da argentea maschera lo spirito del Maligno guarda;
la luce con magnetica sferza discaccia la notte petrosa.
Oh, il sommesso rintocco delle campane serali. […]
Georg Trakl


NOTA DI REGIA
“Stessa spiaggia, stesso mare” suonava così una famosa canzone italiana degli anni ‘60 sull’orlo, più che urlo euforico, di un precipizio tenuto distante, ma mai così facile da raggiungere. Strade sempre più larghe, velocità abissali, carreggiate a più corsie. È come dire che la storia è sempre la stessa: un uomo, una donna, un mondo che si autolimita, autopunisce, che rinuncia alle sue potenziali ma anche insostenibili bellezze. Questo vale per la nostra vita consumata come anche per il cinema, con le sue immagini sempre più definite, ma in cui c’è sempre meno da guardare, tanto da non riuscire più a proiettare visioni fuori dallo schermo.
Dopo Penultimo paesaggio ecco il secondo film di quello che mi viene da definire come una sorta di dittico sul e nel contatto non ancora avvenuto, da avverarsi. Buona visione.
Fabrizio Ferraro


NOTA DEL PRODUTTORE
Quatre nuits d’un étranger è l’ultimo film realizzato da Fabrizio Ferraro, ancora una volta a Parigi, ancora una volta distribuito da Boudu che vuole rimanere al fianco di Ferraro e al fianco di due amanti, presi in una Parigi allucinante di bianchi e di neri. È la seconda parte di un dittico che gira, anzi, naviga intorno all’im-possibile bisogno di contatto. Con l’altro, l’altra, la città, il mondo. Quatre Nuits è “l’altro” di Penultimo Paesaggio, il precedente film del 2011. Il protagonista di Penultimo Paesaggio, spalle alla platea e in faccia al mondo, inveiva contro la condizione quasi irrimediabile di una società che, pigramente, muoveva verso il nulla. Ora, quello stesso protagonista sta guardando i due amanti che si rincorrono, accecati da luci abbaglianti e da una Senna senza fondo.
Un secondo film necessario da produrre, non solo perché già annunciato nella coda del primo, ma anche perché dovevamo vedere, sperare che quell’invettiva colpisse il segno.
Ora questi altri due, silenziosi, guardano guardati.
Impossibile la sottrazione.
Si fondono: monumenti nel monumentale napoleonico.
Si guardano finalmente e noi li guardiamo e la città li guarda e l’acqua li guarda e i turisti li guardano.
Guardano guardati.
Un dittico necessario che non dà sentenze anche quando sputa la rabbia di rabbia. Non c’è soluzione di continuità tra gli sguardi e la città e rimaniamo attoniti, rimangono attoniti.
Infiniti, in una città sfinita.
Scendiamo in piazza, non scendiamo in piazza, rise up Europe. Tu rise up e lei rise up.
Marcello Fagiani

[an error occurred while processing this directive]
[+] aggiungi informazioni e curiosità su Quattro notti di uno straniero oppure [+] scrivi recensione e vota Quattro notti di uno straniero

Vota, leggi trama e opinioni su Quattro notti di uno straniero di Fabrizio Ferraro - Torrent, scaricare Quattro notti di uno straniero di Fabrizio Ferraro, streming

Questo sito è gestito con HyperPublish e molto olio di gomito.
Questo è un sito di cinema film movies amatoriale: le informazioni provengono dai miei studi, dal contributo degli utenti e da fonti reperibili nel pubblico dominio. Non posso garantire la validità delle informazioni ma faccio del mio meglio. Posso inoltre garantirti la mia onestà quando dico che un film è bello. Aggiungi anche tu la tua opinione e fai sapere a tutti senza limiti come è il film! Ti invito ad andare al cinema, non è bello scaricare torrent guardare streaming vedere megavideo striming divx emule movies nemmeno in anteprima. I copyright dei film / movies appartengono ai rispettivi proprietari.



Qualche film interessante: Queste Mie Figlie, Quo vado , Quore, Qui non e' il paradiso, Queen Of Montreull, Queens of Langkasuka, Quell'idiota di nostro fratello, Il quinto impero

Film in ordine alfabetico: 9.99…20 D 20 F…50 V 500 …UNA - ...A…A PR A PR…ACQU ACRI…AH S AI C…ALIL ALL …AMAZ AMAZ…AMOR AMOR…ANIJ ANIM…APPU APPU…ASPR ASSA…AVVI AWAK…L'AM L'AM…LE A LE A…UN A UN A…UN'A - A BE…BALL BALT…BE K BE L…BENV BENV…BING BIOS…BLOO BLOO…BOX BOXI…BULW BUMA…LA B LA B…THE THE …UNA - ...C…CAPT CAPT…CAVA CAVA…CHE CHE …CICO CIDA…CODI CODI…COMM COMM…COSA COSA…CUCC CUOR…IL C IL C…LA C LA C…PORC THE …UNA - ...E…DEAD DEAD…DEST DEST…DIRT DIRT…DORI DORM…DUE DUE …LA D LA D…UNA UNA …UNA - ...E…EFFE EFFE…EMPI EMPL…EVAN EVAN…L'ES L'ES…UN'E - A FA…FAUS FAUS…FINO FINO…FRA FRAG…FROZ FRUI…I FR I FR…LA F LA F…UNA - A GL…GET GET …GIOV GIOV…GOMO GOMO…GRIN GRIZ…IL G IL G…LE G LE G…UNA - A HI…HARR HARR…HESH HESH…HONE HONE…HUNG HUNG…UN H - GLI …IMMO IMMO…INCO INCR…INTE INTE…IQBA IRAQ…L'IN L'IN…UN'I - I JO…JESU JET …JOYF JU T…THE - K.36…KING KING…THE - A LE…LAND LAND…LEGE LEGI…LIBE LIBE…LONT LONT…LULU LUMI…UNA - A MA…IL M IL M…LA M LA M…MAES MAGA…MANS MANS…MATE MATE…MENO MENO…MILO MIMZ…MO'J MOLI…MO'T MOTO…MY G MY I…UN M UN M…UNA - I NO…NARU NARU…NEMM NEMM…NO ( NO -…NON NON …THE THE …UNA - GLI …OCTA OCTO…ONDE ONDE…ORO ORO …UN'O - O - …IL P IL P…LA P LA P…PANE PANE…PASS PASS…PEPP PEPP…PICC PICC…PLAT PLAY…PRAI PRAN…PROF PROF…THE THE …UNE - A QU…QUEE QUEE…THE - I RA…LA R LA R…RAIN RAIS…REMB REMB…RIDE RIDI…ROBO ROCC…THE THE …UNA - O - …IL S IL S…LA S LA S…SALE SALI…SCAR SCAR…SECO SECO…SETT SEVE…SHOR SHOR…SKOO SKY …SOLO SOLO…SPAC SPAC…STAR STAR…STRE STRE…SUR SUR …THE THE …UNO - I TE…TADP TAFA…TEMP TEN …THE THE …TI V TI V…TORO TORQ…TRE TRE …TURI TURI…TWO TWO …UNA - GLI …L'UO L'UO…UNDE UNDE…UZAK - A VE…LA V LA V…VAJO VALD…VERO VERO…VIRG VIRT…VUOT - I WA…WARC WARC…WILD WILD…WWW - X - Y - Z
Registi in ordine alfabetico: 0..9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Cerca...
RecensioniFilm.com 2017 tutto il Cinema raccontato dal pubblico - Accordi - Software - Crea Ebook - Screen savers - Privacy e cookies - Contatti, suggerimenti - Film senza limiti - Streaming